L'Etnologia di Oggi

Informazioni sull' Etnologia

A partire dal 1930, la ricerca per un nuovo approcio dell'etnologia con i dati di fatto delle ricerche si esprime con nuove scuole.

Navigare Facile

In Inghilterra ad esempio si segue l'onda della Francia, sostenendo che le strutture sociali sono elementi funzionali all'interno di un determinato sistema.

I seguaci estesero tale concetto in modo che tali elementi divenissero bisogni di base e per far sì che questi rispondessero in modo equilibrato al contesto dlle singole società umane;  assumendo così l'aspetto di sitemi gerarchizzati.

Oggi i nuovi soggetti di indagine sono tutti i modelli di cambiamenti di vita in rapporto ai sistemi scientifici elaborati ed imposti in particolare per alcune determinate aree.

Un attenzione particolare è posta al problema del rapporto che l'uomo ha con l'ambiente: studiando gli effetti e le trasformazioni di ciò che influenza sulla vita e le strutture sociali, e quei popoli che hanno ancora un forte legame con le vecchie abitudini.

Food

Intorno al 1970 sono aumentate le "correnti" nel settore delle scuole etnologiche tradizionali; tra queste hanno subìto una discreta trasformazione quelle della: psicoaalisi, quella strutturalista, la formalista, la sociale e la neoevoluzionista.

Una relativa diffusione avviene anche negli Stati Uniti, dove sono state riprese le correnti che si ispiravano al "creazionismo" e che ripropongono vecchi temi razzisti, facendosi forza con le idee formulate in campo della genetica.

Negli ultimi tempi le basi dell'etnologia umana elaborati da E. Eibelsfeldt, hanno messo in chiaro le difficoltà per l'etnologia; ovvero quella di dare delle sintesi scientificamente rigorose, e  proprio per avere trascurato il concetto per cui l'uomo in fondo è sempre "animale" e come tale, ha dei comportamenti che non sono sempre giustificabili (innati), quindi questo concetto pone l'etnologia a ricercare una nuova e moderna identità, in armonia con l'individuo analizzato.